Ritorno nel mio blog.. e mi trovo cambiato. 15 marzo 2005 – Posted in: splinder – Tags:

Eccomi blog.. dopo settimane e settimane riecco il tuo Nemus, il tuo padrone.
Rieccomi a scivere piano senza fa rumore, a non far aleggiare i suoni della astiera per la mia casa.. riecco quel ragazzo che… beh ama il saper amare. Si.. si blog dall’ultima volta in quell’aspetto che tu ben sai nulla è cambiato.. non riesco ad innamorarmi, nessuna ragazza suscita in me tante emozioni da far mandare a quel paese i pensieri, i piani su come amare e tuffarmi in quella piscina salata e dolce che è l’amore.
Voglio amare ed essere amato.. si blog, sono cresciuto. Si vede? Forse poco.. sono quel ragazzi che prma era ciccione.. ora è magretto, altro quasi uno e ottanta… si, sono quel ragazzo ora forse con un pò di barba e qualchebrufolo in meno.
In compenso? Ricordo ancora ilmio teorema.. nella vita hai tutto per tutto.. la vita è una bilancia. A desra c’è il tuo bene a sinistra il male.. sol tuopuò misurarlo e vedrai, alla fine non pendrà da un sol lato.
Giuro.. nonla copiai anzi, l’ho riscitta… ora d’u colpo.. come meglio so fare.
Oggi sono stato male.. ho finito di legere quel libro che tanto go divorato, pagina per pagina bacio dopo bacio.. lettera dopo lettera. Ho pianto, quanto ho pianto. I ricordi lenti son tornati per la mia mente.. fuggivano e venivano presi dal mio cuore che vibrava.. urlava per uscir fuori dal petto e scppiare.. diffondere quel pensiero di cuiè troppo carico.

Ho conosciuto più ragazze.. amiche, ho conslidati i rapporti ora con Vale, cate, giada e Seril son più amico.. ho conisciuto qualcuna.. si ma non ne sono innamorato. Come sempre gicoco sull’amore.. ci stuzzichiamo ma è lontana.. e i miei ideali rompono.
Credo che mi piaccia.. ma.. è lontana e.. beh e nulla.. ho paura. Che faccio? Metto il tuo link blogghino.. e… stasera nn metot poesie.. a lei non piacicono. {Son cotto? Passer se voglio, come sempre}

P.S
La land l’ho quasi finita ^^"

« Che giornata.. son distrutto ma.. :D è stata fichissima!!
Mondomago, la land dei Signorini fortunati e diquelli come me che dopo tutto, e ripeto TUTTO, lo prendono in culo da una stronza »