Rimurgino su ciò che mi circonda.. 28 novembre 2005 – Posted in: splinder – Tags:

Buongiorno Nemus,
eccomi nuovamente davanti alla tastiera del mio pc, veloce nel battere sui tasti quasi quanto nel mutare di stato d’animo.
Come inizio non c’è male vero?
In effetti in questi giorni sto mutando pensiero e stato d’animo molto spesso, e le persone che mi sono accanto aiutano in questo… non di poco. Per esempio, mio caro Nemus, sto capendo che alcune persone, forse quelle che di primo impatto sembrano le più bastarde, in realtà sono le più fidate.
In questi giorni sto capendo che un capo chino vale più di mille parole, che uno sguardo intenso può farti provare diverse emozioni, ma mai nulla.
Oggi stesso mi sono accorto di altrettante "realtà" che ignoravo fino a pochi giorni fa…
Ho constatato che i vetri rotti della vecchia scuola del mio paese sono tanti quanto i segreti che tengono nascosti i miei amici su di me, e pensare che la scuola è abbandonata da anni.. di vetri non ne esistono più oramai.
Ho constatato che sebbene sia contro la propia natura, un amico ti apprezza e ti vuole bene lo stesso. E’ disposto a mentire per te, è disposto a prendersi tue colpe.. solo in nome dell’amicizia a cui tiene.
Ho constatato che chi tanto vanta di essere tuo amico è una nullità a confronto di chi tace e dimostra di esser tuo amico solo nel momento del bisogno.

Credo ancora, Nemus, che in questi giorni sto constatando troppe cose..
Credo che questo periodo sia davvero particolare, e non scherzo.
Vorrei elencare tutto ciò che mi è capitato, ma credo sia meglio di no, oramai ne ho le tasche piene… e lo stesso credo valga per chi mi legge.

Però un giorno Nemus,
giuro, un giorno i nodi verranno tutti al pettine..
Giuro, appena potrò farò in modo che tutto venga a galla, diamine, chi non merita di aver rispetto deve essere smerdato a dovere…
Non è giusto Nemus, non è giusto che il rispetto che vorrei non mi venga dato.
Non è giusto che oltre a non aver rispetto, i miei sentimenti, i miei segreti vengano spifferati ai quattro venti..
i quali a bassa voce lo dicono a tutti, iniziando un circolo vizioso.
Non è giusto che dinnanzi a me ci siano tante persone che fanno sorrisi falsi, pietosi or che conosco il vero e col vero combatto.
Non è giusto Nemus, e tu per primo sai perchè e come affrontare il tutto.
Un giorno chi può punire certe persone con l’indifferenza capirà, un giorno chi può unirsi a chi ha già capito cosa succede nei vicoli oscuri della mente di alcune persone, come me, potrà fare in modo che chi deve essere unito lo sia… nel migliore dei modi.
Sembrerò maligno quando scrivo certe cose, ma credimi, è solo rabbia che va sfogata, che via via scema in un cumulo di rimurgini su cui è stata messa una pietra grossa, ma non abbastanza per tappare le fosse createsi.
C’è gente che è paraculo sul serio, ma mai ha pensato di mutare per il bene altrui… forse non ha mai provato un sentimento simile all’amore, al voler bene una persona e a rispettarla, anche quando questa è un pò lontana…

Nemus non sopporto più aspettare,
altro non faccio che guardare avanti, e ripetermi che passerà.. un giorno passerà.
Però diamine, quando qualcosa inizia male è difficile ce muti.
Voglio che questo periodo passi, e con questo si spezzino le poche corde che mi legano a persone non meritevoli…
Purtroppo non credo sia possibile spezzarle..

Or dunque ti saluto Nemus,
grazie di renderti utile ogni giorno, sei la mia salvezza assieme ai commenti che ornano le mie parole..
Sei il mio pensatio, ritornando al film Harry Potter visto ieri..
Quest’oggi ho pensato molto alle persone che mi sono vicine, e facendolo mi son tornati in mente i tempi passati, in cui ero quel ragazzino indifeso, escluso, il cui unico vanto era avere una famiglia che lo voleva bene… e ideali precisi, come il vero amore.
Credevo di esser cresciuto, che tutto fosse cambiato..
Ma la realtà è sempre la stessa.

Nemus, la vita ha sempre lo stesso copione.. cambiano solo gli attori.
Baci, ora davvero la smetto di scrivere.
Leandro

« Bella roma..
Sorridere tra le grida e le bestemmie.. »