Sono stanco.. 20 febbraio 2006 – Posted in: splinder – Tags: , ,

Sono stanco…
Giuro, se riuscissi mi ucciderei…

Sono stanco della famiglia che ho, basta..
Non sopporto più le urla, i pianti, la rabbia…

Sono stanco della mia vita…
Oramai apaticamente vivo, non ho nulla per cui esser felice…

Sono stanco di aver il mal di testa ogni giorno…
Il mio corpo si ribella a tutto questo, mi tortura…

Io non credo in Dio, ma se esiste e può aiutarmi, beh lo faccia e sarò il suo miglior fedele.
Se c’è qualcosa che può cambiarmi la vita allora si presenti a me, io di cercare mi son stancato…

Mi son stancato anche di sognare, mi sento uno schifo giorno dopo giorno..
Sono stanco di sognare sulle persone con cui ho litigato, di sognare che vengano da me a chiedere pace.
Sono stanco di sognare la solita ragazza più grande di me, avere la sua mail tra le mani ma non farmi avanti.

Sono stanco di tutto, le parole, i pensieri e tutto quel che mi ritrovo avanti mi scivolano addosso…
Come sangue in un lavandino….

Eccomi, prendimi futuro.
Ti prego, prendimi ora e trascinamo lontano.
Prendimi passato, prendimi futuro.. per me non ha differenza.
Basta star lontano da qui, gurdatevi attorno.
La mia casa altro non è che un qualche numero di mura fredde, urla che rimbombano e lacrime nascoste.
Guardatevi attorno, futuro e passato, perchè se rivedrò queste mura nuovamente io non saprò sopportare il colpo.
Basta,
basta,
basta.
Chiedo sol questo, futuro.. passato, salvatemi.
Darei un occhio, una mano, i capelli..
Darei quel che mi è caro di più per un pò di normalità come quella del passato, come quella che avrò in futuro.
Si, perchè io ci conto.
Il mio futuro sarà diverso.

Non scapperò di casa con la mia amante come ha fatto mio padre.
Non darò addosso a mio figlio perchè lui mi dia ragione contro l’altro genitore come fa mia madre.
Non griderò contro qualcuno solo perchè è quello che vuole la gente, solo perchè così posso essere la buona samaritana.. come fa mia sorella.

Futuro, io giuro di non esser quel che odio ora..
Tu, tu che puoi, giurami che sarai sereno, solare, tranquillo..
Giuralo…
Giuralo…
Giuralo, e te ne sarò grato in eterno.

« E ricomincio a sognare..
Posso scrivere le frasi più rabbiose o tristi stasera.. »