… l’amore conta. 2 gennaio 2008 – Posted in: splinder – Tags:

Grazie per il tempo pieno,
Grazie per la te più vera,
Grazie per i denti stretti…
…i difetti,
Per le botte d’allegria,
Per la nostra fantasia…

L’amore conta.

L’amore conta.

L’amore.

Conta.

Cristo, avevo dimenticato ormai le canzoni di Luciano.
Troppo tempo che non le ascoltavo.
Troppo.

Ero in auto con mamma e improvvisamente ho ascoltato.
Si perchè si può sentire ed ascoltare.

E di solito io le canzoni dello stereo le sento…
Stasera no.

Tutta una vita per cercare di capire […] 
Se poi alla fine è stato meglio rinunciare. 
Questo sono io… eppure inizio bene ma non so finire,
Rifaccio cose che dovevano servire a non ricadere per non pagare più lo stesso errore…


E quelle parole ti entrano dentro.

Hai voglia improvvisamente di ringraziare chi devi.
Devi farlo.

E’ necessario che tu sia coerente con te stesso e dica ciò che è giusto dire.
La verità.
la cosa giusta.

Che le persone sulla tua strada, chiunque, contano.
Che non te le scordi.
E io l’ho fatto.

Anche se non sembra, io non dimentico nessuno.
Non dimentico i momenti passati con una persona e quelli passati senza.

Come gi detto, non si cancellano mesi e mesi di star insieme così.
Con un battito di occhi.

E nemmeno ci voglio provare.

 

 

Sono quel che sono.
E se mi piaccio e mi vado bene è grazie a tutto ciò che mi è capitano.

 

 

Che questo 2008 mi faccia crescere ancor più.
Che mi porti cose giuste, non buono e non belle.
Solo giuste.

Esame, vacanze, università… lavoro.

 

Basta che siano giuste.

Ok?

2008.

Fa paura a pensarci.
Almeno ho una magra consolazione:

E’ stata la migliore festa di capodanno della mia vita.
Complimenti a melizzano, ai melizzanesi… e un pò anche a me.

Grazie di tutto 2007.

  • Scoprire l’amore
  • La mia prima vacanza
  • Il quinto anno del Liceo
  • I miei 18anni
  • La mia auto
  • La patente
  • L’addio

L’anno scorso, di questi tempi, avevo la febbre a quaranta.
Ed è stato un anno formidabile.

Il 2008 non dovrà deludermi.
E non lo farà.

 

E così sia.

« …Le notti che non passano mai
Solitude… »