Macchiami la vita… 2 settembre 2009 – Posted in: splinder – Tags:

Toglimi questo amaro di bocca, lo schifo che il mondo ha conservato per me.
Solo per me.

 

Vuoi comprarmi? Mi vendo per poco.
Vuoi salvarmi? Non aspetto altro da anni.

 

Togli questo amaro di bocca, lo schifo che il mondo ha conservato per me.
Solo per me.

 

Non c’è modo di descrivere il grigiore di questa immagine, fotografia scattata con gli occhi di chi da pochi minuti ha deciso di guardare.
Assurdo.
Come se a tener gli occhi chiusi fosse cosa da poco, come se decidere di aprirli per vedere la realtà sia facile.
Roba di tutti i giorni di certo non è.
Si va avanti con la paura che guardando la realtà si possa rimaner delusi.
E quindi non la si guarda.
No, mancano le forze per farlo.

 

Un benedetto giorno però, preso dallo sconforto o chissà quale noia, ti decidi.
Strano ma vero.

Mondo io apro gli occhi, tu fai il bravo.
Mondo io li apro, ok?

Mondo li sto aprendo.

 

 

Stringo i denti ma tu non farci caso, pensa ad essere migliore di quanto sei.
Migliore di quanto penso.

Io stringo i denti, è solo paura, tu aspettami bello e giusto.
Aspettami caloroso.

Va bene mondo?

 

 

Lo faccio allora.

..

..

..

 

Ecco, lo sapevo.

 

Ti aspetti che dietro ad una porta ci sia un mondo pieno di persone, pieno di vita, pieno di respiri e di calore.
Senza sapere che è semplicemente ciò che ti aspettavi.
Grigiore ovunque si possa.

C’è grigio dappertutto.

 

 

Avete un pò di colore?

C’è grigio dappertutto…

 

 

 

 

Potresti macchiare la mia vita di colori veri, per favore?

 

 

« Rock your soul…
Estate… »