Roba da pazzi 4 novembre 2009 – Posted in: splinder – Tags:

A volte, sai, ho paura di sporcarmi con il mondo.
Altre.. ho paura di essere troppo pulito e, nel dubbio, non faccio niente.
Ecco i miei ultimi dieci mesi di vita.
Così li ho passati.
Una cosa assurda.

Rimanevo immobile, in quell’istante appena prima il movimento e appena dopo la decisione di muoversi.

Mi da schifo chi è sporco… ma a volte li ammiro.
Roba da pazzi.

Dannata educazione.
Mi hanno insegnato ad essere pulito.
Io sono così… non riesco.
Ma vorrei a volte.
Ma non riesco.
C’è da fare a patti col mondo, capisci?
Mondo, io ora mi sporco con le tue cose.
Faccio l’amore con una donna bellissima, uccido qualcuno… imbroglio due o tre persone.
Però, Mondo, tu taci e non dirlo in giro.
Mondo tu fammi sembrare una persona pulita.
E giocare alla roulette russa.
Io ci gioco.. ma se poi giocare significa perdere il mio futuro?
Io mi sporco ma se poi sporcarmi non va bene?
O se poi io resto pulito ma la persona che attendo è sporca?
Allora il mio futuro sarà pulirla… con la rabbia nel cuore per non aver vissuto.
E… con la rabbia nel cuore per sapere di non esserci stato.

« Il lungo addio…
Petrolio. »