Di notte si è al buio 13 aprile 2010 – Posted in: splinder – Tags:


Ci sono una moltitudine di mondi,
fatti di odori nauseabondi,
di pozzi profondi
e di principi biondi.

Credo ci sia la strada giusta tra tutte queste,
talmente bella che le altre abbandonereste,
uscita fuori da una delle tante ceste
che il mago di tutti conserva per le nostre richieste.

E spero in un domani con il sole,
in un cielo che pioggia non vuole,
in vite come favole
in una notte con tante lucciole.

E' facile sognare di notte quando il silenzio la fa da padrone, è facile sperare di notte quando il domani sembra lontano eppure è così vicino.
E' facile, ora, ripetersi di cambiare.
No, non lo farò.

E' tutto così facile dal calore di queste lenzuola, dalla morbidezza di questo cuscino.
Tornerà ad essere tutto in salita quando il sonno ti abbandonerà per la luce di un nuovo giorno, tornerà a sembrarti dura la notte quando l'insonnia non ti lascia scampo ed un male che è dentro lento si risveglia.
Ti sentirai solo.
Una solitudine che nessuno ti leggerà negli occhi, di notte si è sempre al buio.

« Il limbo…
Il mare chiama i suoi figli »