Si, ma tu chi sei? 31 maggio 2010 – Posted in: Leandro.

Sono solo uno dei tanti che passano di qui,
ti vedo giocare con la vita e mi fermo un pò a guardare.
Sei bella ed i tuoi cartelli di sabbia non sono alti, lontano dalle onde . . . Solidi.
E ti guardo fare le mura a protezione di tutto.
Ed il mare è cosi lontano, non trovi?

Sarebbe bello lasciare stare tutto, difese ed attacchi,
per poi andarsi a bagnare.
Togliersi tutta questa sabbia di dosso.
Lasciarsi al mare, alle onde, al sole. . . A tutto il mondo che c'è intorno.

Ma tu sei li che giochi ed io non parlo.
Muto, maleducato, ti faccio solo paura.

Guardami prima che vada via. . .
Porterò solo un pò di sale nella vita tua.

« Tutto l’amore che c’è. . .
Dimmi. . »