Noi, campane di vetro… 26 luglio 2010 – Posted in: splinder – Tags:

E se gli uomini fossero tutti campane di vetro in mezzo al mondo?
Il vento e gli eventi non fanno che toccarci, ogni giorno, consumandoci lentamente.
E ad ogni colpo della vita, rischiamo di romperci.
Toc. Toc. Toc.
E' la vita che bussa, a volte forte e altre meno.

E tu cosa fai?
Tieni duro o molli?

C'è da dire che non sempre son colpi leggeri, e il vetro si crina.
Non che sia un male, il pi delle volte un piccolo spiraglio da cui entra aria nuova nella campana non guasta.
Ricircolo di aria.

Il dolore porta un brivido, una crinatura… Ma anche nuove idee, nuovi mondi.
Ricircolo di aria, insomma.

« Lo vedo con gli occhi…
Come la vedi »