L’America… 27 novembre 2010 – Posted in: Leandro.

A piccoli passi riprenderò a camminare come se nascessi di nuovo,
come se dovessi imparare di nuovo a guardare il mondo con questi occhi nuovi che mi regali tu, mal padroneggiata, tu mia terra da scoprire.
Tu, America della mia vita.

Dentro di me ci sono mille voci che urlano contro i tuoi confini,
pieni di gioia e di emozione,
con un pizzico di timore per l'ignoto,
ma sicuri di scoprire un nuovo continente pieno di occasioni.

– Terra! Terra! – urla qualcuno
– Terra? E' l'America quella, idiota. – gli dico io, a bocca aperta per la tua bellezza.

Dio santo, quanto sei bella?
Ed ora che sono sbarcato voglio percorrerti in lungo e in largo,
dall'Est all'Ovest passando per il deserto e quei monti pieni di neve, e le spiagge e quelle foreste immense.
E voglio sentire sul volto il vento dei tuoi cieli,
dormire sotto le tue stelle e bagnarmi nell'acqua del tuo mare.
Voglio i tuoi indiani a starmi dietro in cavalcate lunghe e veloci scansando le frecce,
voglio le tue rapine alle diligenze,
io voglio tutto ciò che fa di te l'America.
La mia America, il mio continente nuovo da scoprire e da amare.
Da scoprire e da amare.

« Usato garantito…
Il genio del male… »