In pace e serenità… 30 novembre 2010 – Posted in: splinder – Tags:

No, non sarò io a rubarti al mondo mio piccolo amore di carta piegata, dalle sembianze di un cigno splendido nelle mie acque.
Io non ti catturerò, non ti spennerò nè farò di te un animale domestico ma verrò solo a guardarti ogni giorno e a portarti del cibo, se tu lo vorrai, solo per la gioia di esserti vicino.

Solo per la bellezza della tua eleganza,
per i miei vecchi e stanchi occhi che vogliono morire in pace e serenità.
In pace e serenità.
Rimani finchè vuoi nelle mie acque,
sarò felice anche quando andrai via nel tuo elegante volo,
per poi godermi il vuoto della tua assenza e il trionfo del tuo ritorno.
 

« La più dolce delle disfatte…
La fuga… »