Che mi resti il ricordo… 12 dicembre 2010 – Posted in: splinder – Tags:

Chissà cosa c'è su quel muro di scritte alla fine di quella calda scala,
chissà cosa c'è che non ho più voluto vedere da quel giorno ad ora,
e che nemmeno vedrò più anche se torna in mente ma per altre ragioni.
Come stai?
Ora vorrei saperlo guardandoti negli occhi,
riprendendomi la vita che mi spetta,
l'ho vinta un tempo, che mi resti il ricordo.

« Le bestie si evolvono malefiche…
Di quel Monicelli conosciuto da morto… »