Ma la pioggia cade… 27 gennaio 2011 – Posted in: splinder – Tags:

Cade la pioggia tra passi giovani e forti, seppur stanchi.
Cade la pioggia su questa mia testa piena di cose che non fuggono via ma restano, inermi stavolta, a guardarsi tra loro.
Cosa vi dite con lo sguardo intenso tra di voi, bellissime ma mute idee?
Ma io mentre cammino e vi lasio fare quel che dovete, in fondo se vi andrà di parlare lo farete.
Allungo l'orecchio e vago per questa città ma la pioggia, imperterrita, cade.

« Tornò il sole..
La sirena »