Solo al mattino 28 febbraio 2011 – Posted in: splinder – Tags:

Entrò in quella camera,
la solita da anni,
al muro i ricordi di un passato sorridente
e nel letto lui.
E per anni girerà tra noi tutti
la storia di Elena e del suo cercare
in un corpo del passato
l'amore non ritrovato
in quei sospiri soffocati
e quel muoversi lenti
tra coperte bianche
e lacrime che sanno di trucco.

Lo cercò per tutta la notte,
l'amore di un tempo,
per poi capire che non è negli occhi
nè tra gambe o braccia
che dovrà cercare
ma solo nel suo cuore.
Tutto questo lo capì,
però,
solo al mattino.

« Nei tuoi occhi
Credere di si »