Ogni giorno 30 settembre 2011 – Posted in: splinder – Tags:

Portami in posti remoti e pieni di bellezza,
lasciami accarezzare il vento che ci rinfresca,
lasciami leccare il sale sulla pelle
e scuotere la sabbia dai piedi.
Prendi lo zaino e andiamo via,
incontriamo il resto del mondo
ogni giorno della nostra vita.

« L’insonnia non è più una tesi
Mi laureo e torno. »