Il lungo addio. 13 giugno 2012 – Posted in: Ricordi

Una vasca da bagno piena di brividi aspetta immersioni lente e totali.
Ci infilo il piede e lo ritraggo.
Non ce la posso fare.

Sono note di addio quelle che stiamo suonando nei passi quotidiani?

Si muore lentamente in mille modi, ricordi?
E tra le parole di una poesia ritorna un lieve sorriso,
quei brividi saranno miei prima o poi e sarà un tuffo bellissimo il mio.

Ma ora è bene cercare la forza per reggere gli ultimi sfiancanti colpi del giorno prima della partenza.

« I giorni prima della partenza
Ragionevolmente me. »