Bentornato a casa. 19 giugno 2012 – Posted in: Leandro.

Occhi d’erbaccia bentornato nel mondo,
ci sono sconosciuti che ti strisciano attorno e persone di una vita a cui non parli da anni.
Vi mostrerò le mani consumate dal viaggio di una vita,
vi sorriderò con più denti possibili.

Ma ora giratemi intorno, tutti, e fatemi sentire a casa… spaventapasseri della mia vita.

« I pilastri della terra
I giorni prima della partenza »