La teoria della volpe (e dell’uva). 12 gennaio 2013 – Posted in: Leandro.

Rubo pezzi di vita altrui e con invidia li catalogo,
sogni nel cassetto ormai volati via per sempre,
coraggio mancato,
voglia sparita.

Stringo i denti e guardo altrove,
a me non serve tutto quel che hanno,
io non ne ho bisogno,
e come la volpe mi volto e vado via.

« Familiare parvenza
M’hanno sparato. »