Tutto quello che non ho. 6 novembre 2013 – Posted in: Leandro., Luci, Me – Tags: , , ,

Tutto quello che non ho lo conto sulle dita, non sono tante cose ma nemmeno poche, non sono infelice ma nemmeno contento.
Tutto quello che non ho forse ce l’hai tu, te lo porti dietro nei giorni di pioggia. Lo fai girare per la città.
Ti vedo in metropolitana tra fermate anonime ed il vento forte dei treni senza sapere cosa fare, riuscendo solo a guardare ciò che mi spetta: chino la testa e mi chiudo in mondi diversi, senza sperare di riavere tutto indietro.

Ti ho vista oggi, come ogni giorno, passare lo sguardo tra i topi e la pubblicità.
Ti ho vista, guardarti attorno disperata mentre mi si chiudevano le porte davanti al naso tra i pendolari ansimanti e le anziane arrossite.
Mi hai visto, oggi, nello sfondo del mondo tra migliaia di persone: avevo una borsa, un giubbotto e gli occhiali.
Mi hai visto, come si vede un albero fuori dal finestrino.

Ti ho vista come un treno partito senza che ci fossi io.

« La nebbia dei ricordi.
Levigherei me stesso. »