Piccoli vortici d’amore. 5 marzo 2014 – Posted in: Donne – Tags: ,

Bramo il potere e l’attenzione quando ti giro attorno come un rapace aspettando i resti da mangiare, la porzione che mi spetta.
Prendimi alle spalle e lasciami atterrita quando tornerai dall’estero e non ci sara più amore per noi che ci guardiamo gelidi.
Urlami contro nel mutismo notturno, quando il respiro sarà forte e l’affanno irresistibile, mentre tu starai per amarmi ed io per sognare un’altra strada, un’altra vita, un altro amore.

« Lù. (Di cuori umidi)
Matrioska di destinazioni. »