Tiepidi passi. 16 marzo 2014 – Posted in: Me – Tags: ,

Mi piace il rosso acceso ed i motori bollenti che aspettano i miei passi cadenzati.
Con i chilometri contro e la mente stanca metto i piedi uno dietro l’altro cercando inutili equilibri, finte paure.
Le figurine del mio album ormai sono vecchie, i volti superati ed i colori sbiaditi: un po come i ricordi, un po come noi.

« Cose di cui vergognarsi.
Fingere di. »