Elisa. 30 aprile 2014 – Posted in: Donne – Tags:

Spargerò i miei segreti nel mondo come le api con il polline, come il mio amore con il tuo profumo. Lascerò l’innocenza nelle lenzuola mentre lenta passeggerò per le strade di questa città silenziosa, troverò forse sorrisi sconosciuti a ricordarmi il peso della mia presenza. Il valore della mia pelle.

Tornerò a respirare, passerò a prendermi alla fermata dela serenità mentre il mare si placa ed arriva il sole. Pescherò parole sotto al sole caldo mentre amici si avvicineranno per stringermi forte, coccolarmi, proprio come voglio io.
I miei rifiuti diventeranno consensi, le mie braccia si alzeranno e finalmente abboccherò di nuovo, forse per poco, all’esca della vita.

« Ci diremo tutto.
Prostituta di emozioni. »