Taxi blues. 13 maggio 2014 – Posted in: Me – Tags:

Sono tornato alle origni per capire i motivi di queste fusioni atroci e affascinanti,
ho visto le città russe e quel sassofono poetico senza trovare né padri né nonni in denti marci e palazzi sovietici.Allora ho cercato di ricordare, senza riuscirci davvero, senza voglia e madelaine, senza imposizioni e senza impegno: ed ho capito.
Tra vent’anni rivedrò lo stesso film, ripercorrerò le stresse strade, solo per chiudere un cerchio infinito: solo per trovare le origni che mai riuscirò a capire.

« Setting cittadino.
Capire chi sono. »