Questa città (non dorme mai). 22 giugno 2014 – Posted in: Me – Tags:

Presto tornerò a dormire sulla guancia di una donna bella come il mare d’inverno, come questa città sempre sveglia. Ma la notte è ancora lunga ed io passeggio tra i labirinti di questo buoio senza chiedermi troppo, sussurando i nomi di chi sento vicino.
L’odore di colli scoperti invade ogni mio pensiero mentre la sabbia, e questo mare che mai tace, mi riempiono di freddo mentre non ho la tua felpa da stringermi addosso: mi verrai incontro tra le luci dei bagnanti in questa notte senza fine?

« Quando vai via.
Spara qui. »