Dei miei denti stretti. 17 luglio 2014 – Posted in: Me – Tags:

Ruberò dalla tua vita mentre bella mostri il lato migliore, annuserò la tua scia mentre scappi via rimanendo solo con le tue parole al vento: di certo non dirette a me.
E’ un puzzle in costruzione questo rapporto inesistente in cui tu semini ed io fiuto da segugio tutto il tuo affetto, costruisco castelli d’attenzione sulle mie bugie giornaliere.Mi scuoterai un giorno come il tram nelle curve di porta maggiore mentre i mangiafuoco faranno da sfondo ai nostri semafori sentimentali. Passeremo mai col rosso o resteremo ad aspettare mentre le auto veloci andranno alla meta senza di noi?

Labbra belle da guardare fermati lì, dove sei, mentre invento danze buffe solo per te. Solo per averti accanto.

« Poesie d’amore fallite.
I conti con le distanze. »