Scambio di sogni. 18 Ottobre 2014 – Posted in: Donne, Me – Tags: ,

Mi hai lanciato lontano, tenendo gli occhi chiusi, disegnandomi nei sogni a modo tuo: hai cambiato le parole ed i pezzi, risanato i guasti e oleato le giunture, mi hai spostato i significati e mutato le parole.
Il sesso è diventato amore e la disillusione benessere d’ovatta bianca mentre prati verdi e dal buono odore hanno raschiato via l’asfalto e le tarme di una casa sporca.

Prendi allora le mie mani, e queste mie ultime parole, fammi vedere l’effetto del mare su una barca abbandonata: dammi l’ultimo viaggio prima di che il legno si apra, l’ultima avventura prima di colare a picco come eroi solcando su onde enormi, troppo alte per essere domate.

« Tocca qui.
Piccole crisi interiori. »