Ti porterò lontano. 22 Novembre 2014 – Posted in: I due – Tags: ,

Troveremo i nostri sbagli ad attenderci sui vialetti di case inesistenti mentre bella salirai le scale lasciandoti assaggiare, passo dopo passo, dimenticando delle nuvole nere, di questo freddo che man mano arriva sempre più alle ossa.

Ti porterò lontano, dove non arrivano le preoccupazioni, dove il vento rimane caldo nelle sere d’inverno mentre tu nuda mi fai dormire tra seni morbidi, accarezzandomi i capelli e l’anima, le ansie e questa improvvisa voglia di abbandonarmi al sonno, alle parole, al tuo profumo.

 

« Scambio di segreti.
SMETTERE DI RESPIRARE (GRAZIE A TE). »