Strategie d’amore senza ritorno. 2 febbraio 2015 – Posted in: Me – Tags:

Ho ritrovato i bagliori della tua schiena bianca, il rumore di ogni tua verità sospesa tra le mie insicurezze da uomo mascherato di cattive intenzione e coraggio di cera: pronto a sciogliermi al primo raggio d’amore.

Tra un muso duro e promesse incerte ci siamo detti le voglie che non diremo mai a nessuno, nemmeno allo specchio che ci guarda preoccupato alla nuova promessa destata dal viaggio e dalle distanze che enormi ci aiutano a rialzarci ogni volta, anche questa.

Ho chiesto a me stesso, stanotte, qual è la distanza tra i miei sorrisi e le mie emozioni, quanto falso io debba essere per avvicinare bei volti e petti carichi di desiderio che mai soddisferò. Nel mentre ho contato le perdite di questo gioco di strategia che mostra i feriti solo dopo mesi, solo quando ormai sono tremendamente soli.

 

 

 

Angus & Julia Stone – Yellow Brick Road
(La mia droga di oggi.)

« Valentina, di voglie e passi di danza.
Elena, tra rimpianti e bussole rotte. »