Giri di verità nascoste. 23 febbraio 2015 – Posted in: Me – Tags:

Ho ripercorso i miei tragitti improvvisati, le mie parabole enormi sotto il cielo di roma, ritrovandomi poi diverso ad ogni passo. Tra le vetrine dei miei desideri segreti ho accettato di avere voglie come tutti voi che mi state attorno sorridendo al primo amore, alla prima promessa di progetti destinati a fallire.

E’ un giro di verità nascoste, il mio, in cui cerco enormi pilastri su cui salire per vedere il mondo dall’alto, per fare un giro sul senso di sicurezza stampato nei volti di chi ho sempre amato: forse non c’è modo migliore di rimanere giovani, puliti e illesi.

Ma stanotte, che i negozi son chiusi e tu non sussurri più il mio nome, posso scrivere su fogli da bruciare le mie voglie e le mie mete, le stelle che guardo da una vita intera cercando di dissimulare, di non dire che sono anche io a crederci insieme a voi.

Lana Del Rey – Video Games

« Dei limiti e delle dimostrazioni.
Prese in giro. »