Lettera per elle. 5 Maggio 2015 – Posted in: Leandro., Luci – Tags:

Ho scritto una lettera, è tutta nella mia mente. Ho scritto una lettera e, a dirla tutta, l’ho scritta per me: parla della densità dei rapporti, delle chiacchiere tra amici oggi ritrovate. Parla del peso dei tuoi sorrisi, che sono sempre il doppio, se non il triplo, dei miei – sempre mal riusciti.

Stanotte passa un treno tra le mie braccia aperte, fischia forte e fuma vapore sul mio petto ubriaco. Stanotte cerco un urlo muto che meglio riesca a spiegare l’equilibrio che sto cercando di avere, che meglio riesca a dire a tutti, specie a me stesso, di qualche passo sincero che sto cercando a fare.

Vorrei scrivere una lettera per ognuno di voi, che negli anni avete saltellato al fianco di questo mia piccola rivoluzione, solo per mettere il cuore quieto, solo per dirvi che vi amo nonostante tutto. Che ho dimenticato, poi, gli abbandoni violenti, gli occhi giudicanti, i baci rimangiati. Tutto, da questa notte, non per voi ma per me.

 

Welcome Home – Radical face

« Scambiarci i coltelli, leccare le lame.
Incapaci di. »