Amore part-time. 4 giugno 2015 – Posted in: Donne – Tags: , , ,

Abbiamo scelto un laboratorio di emozioni, palestra di una vita artefatta, in provetta, come l’amore che ci promettevamo dando poi scadenze alle nostre parole, al tuo seno nudo ed alle mie voglie di dormire con te.

La notte ci nasconde dal controllo e ci dona libertà mentre i nostri spettri e le nostre promesse vanno in pensione provvisoria, in astensione di giudizio, e noi possiamo finalmente sperimentare senza promettere, senza sentirci in obbligo.

Pelle bella da baciare, che mi guardi da lontano in balia delle onde, riusciranno i nostri discorsi a risolvere il mondo, le paure, le storie che dobbiamo ancora inventare?

Riuscirai tu, o chiunque sia, a far da lenzuola e cuscino, letto e divano a tutte le ie voglie da non dire nelle notti inoltrare, nella solitudine, nelle voglie indicibili che poi ti dirò sottovoce sperando che accetterai?

« Sentimenti in sordina.
Castelli di carta. »