I pixel del nostro amore. 6 settembre 2015 – Posted in: I due, Leandro. – Tags: ,

Scambieremo gli umori ed i pensieri sottovuoto così da non bagnarli nella manica.

Sentirai le mie mani toccarti nei sogni più sconci, in un letto pagato ad ore al gusto di naftalina.

Vorrei dirti che tutto questo pensarsi mi mette fame, che i miei orgasmi girano attorno alle tue attenzioni, ai baci che scarico insieme ai film e ai giochi rubati.

« Le onde sulla tua schiena.
L’autostrada della tua pelle. »