A pochi centimetri da qui. 12 settembre 2015 – Posted in: I due, Leandro. – Tags:

Sentirò freddo andando via dai tuoi sorrisi preoccupati, dalle tue mani sempre un pizzico troppo distanti.

Tu farai le prove del mio nome accanto ai tuoi impegni, io inizierò a tremare tra i parcheggi deserti, in questo letto enorme.

Anche stanotte cucirò i miei vuoti sulla mia pelle nuda, sull’eco dei miei pensieri smarriti.

« Ti penso a giorni alterni.
Le onde del tuo sudore. »