Amiamoci a salve. 26 Settembre 2015 – Posted in: Libri che non scriverò, Luci, Me – Tags:

Abbiamo scambiato esplosioni emotive, le fotografie dei nostri denti stretti.

Io urlavo contro le mie assenze, iniziavo a stancarmi di avere sempre fame di emozioni.

Tu scansavi i miei proiettili in rima, bagnavi il letto così da poterci nuotare.

« Apnee.
I tuoi abbracci pagati a rate. »