Il peso del tuo niente. 29 ottobre 2015 – Posted in: Libri che non scriverò, Me – Tags:

Mi hai mostrato la tua vita in costruzione, i funerali dei tuoi difetti falliti.

Io mi ripetevo di essere un’ottima ancora, una leva perfetta.

Tu notavi le mie distanze, il mio affanno nel toccarti i confini, riconoscerne il peso.

« Nemmeno un grammo di neve.
Le tue mani gelide. »