I miei ricordi felici. 11 novembre 2015 – Posted in: Leandro.

Calpestavamo foglie e menzogne nell’autunno dell’abbandono, negli ultimi giorni della nostra più antica follia.

Tu ripetevi di non sapere molto del futuro, di voler scopare fino a morire.

Io ti parlavo della mia casa in montagna, della neve che scende, dei miei ricordi felici.

 

 

« Pensieri regalati.
Regole antiche, maschere rinnovate. »