Dei sussulti, di te che giri attorno ai miei desideri. 2 Marzo 2016 – Posted in: I due – Tags:

Giocheremo con le nostre fantasie illese, con questi enormi temporali emotivi che ci separano dalla quiete, dalle note che coccolano i nostri corpi affetti da insonnia, devastati dalla voglia.

E la mia ninna nanna ti entrerà in testa, sulla pelle, tra le gambe tremanti di una notte che genera. Io ti dirò che potresti divertirti a spuntarmi gli sguardi, accudire i respiri.

Tu mi dirai che i nostri treni scalpitano, che il mio letto è enorme per i nostri sguardi bucati, che perdono scene, che non ti lasciano mai dormire usandomi per cuscino.

« Per scioglierci al sole.
Baratti »