Amori in post-produzione. 9 Aprile 2016 – Posted in: I due – Tags:

Ho cercato tra le tue sterili parole uno spiraglio di luce, una strada possibile tra i tuoi desideri e queste mie voglie di averti accanto.

Ho trovato enormi labirinti in cui perdermi, una foresta selvaggia di paure in cui tu sei solo una delle infinite spine con cui amo farmi male.

E non c’è nulla di bello, ora, nel vederti andar via: solo un’indomabile voglia di non rincorrere i nostri squisiti drammi al gusto di sesso e promesse indicibili.

« Pensieri part-time.
Del sale tra i capelli. »