Esploderei. 31 agosto 2016 – Posted in: Donne

Sorriderei alle nostre stupidaggini, ai miei sorrisi chilometrici che dispiego sulla tua pelle nuda davanti a me.

Stringerei forte le ore che volano, la mani che stringono, l’odore che lasci sulle lenzuola umide.

Farei salti enormi nel vuoto atterrando sui detonatori di voglie antiche che ormai credevo disinnescate.

« Quanta bellezza sprecata.
Affannati, affamati. »