Guardami. 28 ottobre 2016 – Posted in: I due

Ho giocato con le maschere che hai sempre amato, con le parole che hai sempre voluto.

Volevo essere specchio per poterti piacere, animale selvaggio per farmi catturare.

Ma ho riempito ogni giorno le mie tasche di niente, abbracciato le ombre senza arrivare mai a te.

« Sorrisi forzati.
Il tempo, le voglie, io e te. »