Partenze – Ebook gratuito 23 dicembre 2016 – Posted in: Briciole di, Ebook – Tags:

 

Sentivo il bisogno di scrivere delle partenze e delle distanze, delle andate e dei ritorni. Delle assenze, di quando si va in punto lontano, preciso, esatto, per contemplare il mondo. E magari è un punto conosciuto, lo stesso di sempre, come il Natale, la pasta al pesto, il tuo profumo che sembra svanire ma che torna sempre.
A volte non sono luoghi ma persone, sono mondi in cui fermarsi e sostare, insieme, chissà per quanto tempo, poi – chi lo sa.

Partenze è come gli amori in Erasmus, come cosce belle da baciare, vacanze estive, – che belle le vacanze estive – ma anche come l’odore della morte, della nausea al sapore di disfatta: di ogni persona che si è staccata portandosi via pezzi interi di me, dei miei racconti, tipo iceberg che poi prendono la loro strada, il largo, enormi, diventando qualcosa di nuovo, qualcosa di diverso – forse migliore.

Forse no.

Tutto questo è Partenze: la storia di una disfatta, che poi è una disfatta che fa bene. Una disfatta da immaginare bella, bellissima: come me e te, come noi.




« Aversi
Amori a intermittenza »