Crateri 25 Febbraio 2017 – Posted in: Me, Ricordi – Tags: ,

Ho abbracciato forte la tua assenza, il cratere enorme che c’è tra me e le tue mani sfuggenti. Ho trovato i pensieri mai detti, i segreti che nascondo persino a me stesso.

Ed ho pensato che Roma ha dei posti stupendi dove scambiarci l’affetto, dove riprendere il calore che abbiamo sprecato negli anni della ricerca e delle prove.

Che i miei baci sono solo un modo di tenerti accanto, l’ennesima menzogna per qualche ora di intese salvifiche, per lo scambio di odori di cui non riesco a fare a meno.

« Amare è
Sentire dentro qualcosa che. »