I sorrisi in magazzino 9 Giugno 2017 – Posted in: Me, Ricordi

Ho pensato che sei bella se mi stai addosso nelle notti infinite, quando caldo di Roma brucia i piumoni ma non le voglie d’averti vicina.

E tu non sai che mentre dormi sei per me una parete bianca su cui disegnare i miei sogni complessi, le frasi d’amore che proprio non riesco a dirti.

Ma io so che la fatica di pensarti tanto è solo un passo verso i sorrisi che devo a me stesso, sugli anni passati a raccontarmi la vita e l’amore, il sesso e le altre cose belle di questa vita in disuso.

« Il peso dei sorrisi migliori
La tua pelle, la mia »