Ma ascolterò le mie voci e farò lunghi dialoghi con me stesso senza te, senza il tuo sguardo attento, su misura, come un vestito pensato per un corpo definito. Un corpo forse non mio. 26 Gennaio 2020 – Posted in: Instagram – Tags:

Ma ascolterò le mie voci e farò lunghi dialoghi con me stesso senza te, senza il tuo sguardo attento, su misura, come un vestito pensato per un corpo definito.

Un corpo forse non mio.

« Farò miliardi di foto in cui tu non ci sei. Immaginerò il tuo corpo appoggiarsi alle colonne e farsi fotografare. Stanco dal sesso e dalle parole lunghissime dette di notte tra le lenzuola al sapore di noi.
O l’anima se preferisci, che domani è domenica e pensarti sarà un dolce passatempo. »