Cart 0

January 23, 2019 at 06:58PM

Quel giorno ti ho detto che avrei voluto vivere in uno di quei film americani in cui si viaggia per l’intero paese solo per vedere le cascate del Niagara perché da piccoli ti hanno sempre detto che ad un punto della vita si va alle cascate del Niagara, che quello è il simbolo della svolta e dell’arrivo, di te che sei cresciuto e che guardi il mondo da un punto lontano. L’ho sempre immaginato come…

Continue reading

January 19, 2019 at 02:43PM

Mi hai ripetuto che non valgono la pena gli sforzi che fai con me. Che volersi è solo un’abitudine malsana tra questi occhi bagnati e le mani strette a cesoia. E che amarsi è solo un lontano ricordo in questo rapporto ormai alla deriva.

Continue reading

January 12, 2019 at 02:50PM

I ricordi dei padri in recupero sono intensi e caldi come un tramonto d’estate quando non c’è altro da fare che starsene lì a guardare. Col tempo le sfumature vengono ricoperte dal peso dei gesti, dalla presenza costante e delicata di un legame silenzioso ma palpabile, di una risonanza interiore che porti dentro da una vita e che sboccia lentamente e timida nei gesti quotidiani. Le somiglianze emergono e tutto sembra far parte di un…

Continue reading

January 11, 2019 at 10:08PM

Non aspetterò più la tua auto all’ingresso di Villa Torlonia né farò lo slalom tra i viali ed i baci della tua relazione deturpata. Eviterò di sognarti nelle mie notti infinite, tra le lenzuola sudate che non hanno più a che fare con il tuo odore ed il tuo nome. E tutti i tramonti saranno un banale riflesso nel mare dei miei sorrisi che come onde si infrangono sulla spiaggia dei miei ricordi con te.

Continue reading

January 04, 2019 at 06:56PM

Cercherò la vita nei giorni semplici e sinceri, ti dirò che i tramonti nel deserto sono enormi e caldi e che la polvere nei miei capelli è un po’ come l’odore tuo che sulla pelle non va via per ore.

Continue reading

January 04, 2019 at 10:18AM

Quel giorno a Roma mi ripetevi continuamente di dover restare umano, di badare alle parole e alle persone senza troppi fronzoli, senza troppo farmi prendere dall’estetismo del quotidiano. Ed io pensavo a mia madre che ancora si nasconde nei miei sogni violenti, nei drammi dell’assenza, nel riuscire a stare nascosta lì, in prima fila, pur conservando un peso specifico. E so che non è in memoria di te che sto provando a riflettere su quanto…

Continue reading

December 26, 2018 at 01:33PM

Torneremo nei luoghi del passato, sulle strade di tutto quello che siamo stati. Io resterò indietro per sovrascrivere i ricordi con quello che siamo diventati. E non farà paura stare di nuovo insieme, superare gli affanni, tenersi vicini.

Continue reading

December 23, 2018 at 07:39PM

Quel giorno a Roma mi hai detto che amarsi è scambiarsi le storie e il sudore. Io ci ho creduto mentre andavo in fiamme come il Colosseo al tramonto, come i turisti che d’estate hanno il sapore della crema solare. E i tuoi baci volanti sembravano finalmente atterrare sulla mia pelle che come aeroporto si preparava ad accoglierli tutti.

Continue reading

December 22, 2018 at 05:49PM

Faremo il gioco delle presenze e tu non noterai la mia. Urlerò forte il mio nome contro i tuoi occhi distratti sperando di sentire l’eco. E farò i conti con le tue assenze incolmabili, con tutti i tramonti che ho dovuto inventare da solo.

Continue reading