Cart 0
Continue reading...

Spremuta di uomo: delle torte amare e delle fotografie venute bene

Stropicciami l’anima e lecca il sudore amaro che scende dalla mia fronte stanca e stremata dai continui contatti con chi odio e disgusto, con il mondo che fa venire voglia di fuga e urla. Bevimi tutto, come fai con i succhi, mentre il sole si alza e anche oggi ci farà arrossire. Sorridi, i dolcetti sono tanti e queste candeline precise: 25, come i giorni di lavoro fino ad oggi, 25 come la distanza tra…

Continue reading

Auguri a me

Come un appuntamento a cui non puoi mancare. Un destino già scritto. Un traguardo a cui devi pur sempre arrivare. Qualcosa già detto. Una data da non scordare, una data da tatuare per non lasciarla volare, non perderla lasciandola andare. Auguri a me o all’inverno che si avvicina, auguri per il nuovo numero conquistato, auguri spegnendo la candelina, festeggia e non sentirti sbagliato.

Continue reading

Lettere…

Stasera avevo voglia di piangere. Non so perchè ma la vita mi ha ascoltato e, di colpo senza preavviso, la casa si è vuotata. E, sempre senza preavviso, ho trovato in una cartella che forse avrei cancellato senza troppo pensarci, delle lettere. Una per ogni persona che, il 23 settembre 2007, ritenevo speciale per me. A dire il vero, forse, lo sono ancora tutte con l’aggiunta di altre. Ma.. va bene così. Piangendo.. incollo tutto.…

Continue reading

Il mio compleanno…

22 giorni fa ho scritto su questo blog, sembra passato un anno. 19 anni fa sono nato io, sembra passato un giorno. Il tempo è una strana cosa, moriresti di vecchiaia a spiegarlo, a cercare di capire questo concetto usato per dividere in piccole parti la vita, la nostra vita e quella degli altri, la vita delle cose… La vita del mondo. 19 sezioni di tempo fa sono nato. E la cosa mi fa meno…

Continue reading