Cart 0
Continue reading...

Regole antiche, maschere rinnovate.

Applicherò con metodo piccole ribellioni alle regole antiche, rivoluzioni d’autore alle mie maschere di cera. Il gioco di volti continuerà in eterno mentre io, stanco, prenderò nota dei fallimenti, delle perdite, dei malanni. E tu non guarderai lo sfinimento di un esule ma i tuoi spazi spenti, le tue cene fallite, le tue lacrime opposte alle mie che mai per noi avranno un peso.

Continue reading
Continue reading...

Arrivò la pace sui cuori sinceri. [Intermezzi]

Cade la luna e con lei la notte mentre le persiane si riscaldano e le lucertole prendono vita. Vedi, Marta, ti racconto del tempo perduto e di occhi che mai più rivedrò: ti parlo di un profumo lontano, lontanissimo, che nemmeno riesco a ricordare. E’ un ritmo, la vita, che io ballo senza muovere i piedi: lo ballo dentro, da quando son nato, senza faticare né sudare. E voi, voi tutti, che state lì a…

Continue reading