Del sale tra i capelli.

Ho pagato le rate di questo amore, rottamato il tuo odore per lenzuola pulite. Tu mi dirai che le mie parole sono castelli di sabbia, che a settembre la villa al mare si svuota. Io ti dirò che nei miei giorni quieti scrivevo il tuo nome, che il sale tra i capelli è il ricordo più bello di te.

Continue reading