Ai semafori i miei sospiri.

Imponi le tue armi, giochiamo con gli specchi, non troveremo una ruga diversa da quelle che entrambi ci portiamo addosso con naturale eleganza. Posa i pesi qui, o dovunque tu voglia, non troveremo altro che i sorrisi stanchi di chi vuole andare a dormire, di chi crede in qualcosa che giace tra le storie di un tempo, sui passi di una vita. Amore, amore mio, raccontami le poesie che ti hanno rivoltata: avvicinati al mio…

Continue reading